Buskers nei Cortili – edizione online

30 live performance per altrettanti artisti in diretta streaming
dai cortili di tutta Italia / speciale Casilino 23 Roma est 
30 e 31 marzo 2021 dalle 16 alle 20

Acrobazie fra i viali, un monologo teatrale declamato nell’androne delle scale, danza aerea fra i rami degli alberi, la magia delle ombre cinesi sui muri, bolle sonore di sapone, spettacoli di giocoleria, fire – show, sketch mirabolanti nelle aree verdi che colorano gli spigoli dei palazzi, performance di nuovo circo, la musica entra negli appartamenti e gli applausi escono dalle finestre. 

Tutto questo è Buskers nei Cortili, l’edizione in diretta streaming del progetto Buskers in Town, manifestazione  organizzata da Procult con il contributo della Regione Lazio.
In programma per i pomeriggi del 30 e 31 marzo, 30 spettacoli in diretta live streaming dai cortili di molte regioni italiane, con un focus speciale romano sul popolatissimo complesso condominiale del Casilino 23, quartiere della prima periferia orientale. 

Il festival resiliente che permette, anche in pieno lockdown, di offrire la gioia e lo stupore che solo lo spettacolo sa regalare al pubblico, nella convinzione che l’arte sia un bene necessario, soprattutto in un periodo come questo, nel quale siamo costretti da un innaturale, sia pur inevitabile, distanziamento.

Il gruppo di oltre 30 artisti del parterre delle Scuderie MArteLive, capitanati dall’ideatore e direttore artistico Peppe Casa e condotti in diretta streaming dal mattatore d’eccezione Adriano Bono, storico leader del Reggae Circus, si esibirà in un susseguirsi di interventi performativi che popoleranno i cortili di numerose regioni d’Italia, fra cui l’Emilia Romagna con le sonorità di Nestor Fabbri dei Nobraino e dell’acustico Duo Bucolico, Niccolò Nardelli vincitore Biennale MArteLive dal Veneto e Nunzio Perricone Vincitore della Biennale MArteLive dalla Lombardia. Dall’Umbria i Musica Muta e dalla Campania il teatro di Eduardo Ricciardelli. In diretta speciale dal caseggiato del quartiere romano abitato da quasi 11.000 persone la giocoleria di Warner,i suggestivi spettacoli di danza e fuoco di Lucignolo, di Creme & Bruleè, le ombre cinesi di Silvio Gioia, la giocoleria di Daniela Cardellini. 

Scuderie MArteLive conferma la volontà di diffondere l’arte senza limiti e l’obiettivo di favorire la produzione artistica e l’incontro con nuovi pubblici e, proprio in un momento storico che ci chiede di ‘stare a casa’, porta gli spettacoli proprio sotto le finestre delle case. 

La diretta streaming sarà trasmessa in esclusiva dal nuovissimo canale dedicato all’arte emergente MArteChannel, online dal 15 dicembre, e sulla pagina facebook di MArteLive il 30 e 31 marzo. 

Buskers nei Cortili è ideato da Giuseppe Casa
organizzato da Procult
È realizzato con il contributo della REGIONE LAZIO.

30 e 31 marzo 2021
dalle ore 16 alle 20
15 performance al giorno, sia in ripresa live dai cortili di molte regioni italiane   

Buskers nei Cortili è l’evoluzione ‘pandemica’ di Buskers in  Town, un’esperienza magica e stimolante per lo spettatore che viene accompagnato in un percorso sensoriale di spettacoli capace di coinvolgere ogni tipologia di pubblico, dagli adulti ai bambini senza distinzione, per tre giornate all’insegna della socialità.

Buskers In Town è un format ideato da Peppe Casa, realizzato e sperimentato per la prima volta a Roma nel 2014 nell’ambito della Biennale MArteLive e organizzato da sempre  dall’Associazione Culturale Procult con la direzione artistica di Peppe Casa e il coordinamento artistico di Linda Fiocco, diventato itinerante in diversi comuni e città Italiane. Buskers in Town si pone l’obiettivo di diventare un laboratorio permanente per l’arte di strada destinato a ripetersi negli anni nelle città dove sarà realizzato. Forte dell’esperienza maturata con i festival di TolfArte, Carpineto Romano Buskers Festival, Arte In Strada a Mirabello, Arte In Signia a Segni e grazie alla direzione artistica delle Scuderie MArteLive con Buskers in Town l’”arte DI strada” diventa “arte IN strada” evolvendosi grazie alla qualità e quantità artistica dell’offerta di spettacolo proposta, che può spaziare tra fire performance, danza e acrobatica, giocoleria, contorsionismo, equilibrismo, teatro e arti visive, sempre accompagnata dalla giusta musica da strada, dal cantautorato al folk, dal popolare alla street band, a cui si aggiungono i laboratori didattici dedicati ai bambini, momenti di gioco e libera creatività studiati per stimolare la crescita, l’istinto e la personalità. Dal 2017 è il primo festival buskers romano, che ha trovato nel quartiere Centocelle il palcoscenico ideale per l’arte di strada in tutte le sue declinazioni. 

Così come Buskers in Town è un format a disposizione dei piccoli centri storici italiani che vogliano realizzare uno spettacolo di qualità anche in contesti logisticamente difficili,Buskers nei cortili sarà un format a disposizione di chi  vuole  ospitare un festival di artisti di strada nel proprio condominio o nel proprio cortile.

Buskersintown.it || Copyright © 2014 MArteLabel.com - p.iva 11924061002 - info@martelabel.com